Seguiteci anche su  
 
 
 
 
 
 
 
 
Tutta l'Arte per i bambini. 
Tante lezioni gratuite per i più piccoli. 
Visita il sito: 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Sapereinsatira.com 2014-2019 -Tutti i diritti riservati.E' vietata la riproduzione anche parziale dei testi presenti nel sito senza il consenso della FAGR-Editore che ne detiene i diritti.
 
 
 
 
 
 
IL MASCHERONE DI BORZONASCA 
 
-Caro Pesellino, hai mai sentito parlare di enormi maschere scolpite nella pietra?-
-Si, maestro. Sicuramente furono scolpite da qualcuno privo completamente di ogni senso artistico! Chissà cosa avevano fatto di male quelle povere rocce per essere trattate in tal maniera! Comunque non mi pare che in Italia i nostri antenati sprecarono le loro energie per immortalare mostruosità a scopo di farti fare incubi di notte e ciò mi fa piacere!-
-Ti sbagli, Pesellino. Pare che anche in Italia ci fu chi sprecò energie per scolpire un'opera del genere. Nei pressi di Borzonasca in provincia di Genova, a nord-ovest dell'Abbazia di Borzone, appare un colossale monumento che rappresenta una testa umana scolpita, la quale fu lavorata in una roccia alta sette metri e larga quattro. Al visitatore appare un volto e una testa incorniciata da un copricapo originalissimo capace di lasciare a bocca aperta.-
-A bocca aperta sono rimasto anch'io! Credevo che gli italiani avessero un eccellente gusto artistico fin dai tempi remoti! E' sicuro che non si tratti del lavoro di agenti atmosferici? Alle volte capita che i venti e le piogge corrodano le rocce e spesso con maggior talento delle persone!-
-No. Questa figura misteriosa non si è formata a causa di agenti atmosferici, al contrario, gli esperti assicurano che fu eseguita da una mano umana anche se si ignorano completamente le origini e il significato. Tutto ciò è affascinante, devi ammetterlo, Pesellino!-
-Lei ha qualche cosa che non va, maestro! Come si può farsi affascinare dalla bruttezza? Per niente al mondo vorrei essere costretto a passare davanti a qualcosa creato sicuramente a scopo di terrorizzare la gente!-
-Anche il brutto può avere in sé del bello! Quanto è sconosciuto può alle volte far paura, ma da te Pesellino, mi aspetto un comportamento più coraggioso! Forza, sconfiggi le tue paure e partiamo per Borzonasca!-
-Se lo scordi, maestro! Io non amo il gusto horror e lei non riuscirà mai a portarmi a Borzonasca! Grazie ai vostri consigli la mia vita è già abbastanza orrenda anche così!-
-Ma i nostri lettori si aspettano una foto e il nostro parere!-
-E va bene! Anche se il mio parere posso darlo fin da ora: AAAAH!!!-